Come eliminare una cisti

Come eliminare una cisti

I medici di solito possono fare una diagnosi guardando la cisti, e decidere di raschiare le cellule cutanee per esaminarle al microscopio o prelevare un campione di pelle (biopsia) per un’analisi dettagliata in laboratorio. Le cisti epidermoidi sembrano cisti sebacee, ma sono diverse. Le vere cisti epidermoidi sono il risultato di danni ai follicoli piliferi o allo strato esterno della pelle (epidermide).

Come trattare ed eliminare le cisti

Di solito si può evitare di eliminare una cisti se non causa disagio o problemi estetici. Se cercate un trattamento, parlate con il vostro medico di queste opzioni:

  • Iniezione. Questo trattamento consiste nell’iniettare la cisti con un farmaco che riduce il gonfiore e l’infiammazione.
  • Incisione e drenaggio. Con questo metodo, il medico effettua un piccolo taglio nella ciste e ne estrae delicatamente il contenuto. Questo è un metodo abbastanza facile e veloce, ma le cisti ricorrono spesso dopo questo trattamento.
  • Chirurgia minore. Il medico può rimuovere l’intera cisti. Potrebbe essere necessario tornare nello studio del medico per far rimuovere i punti di sutura. Tuttavia, la chirurgia minore è sicura ed efficace e di solito impedisce che le cisti si ripetano. Se la cisti è infiammata, il medico può ritardare l’intervento.

Come prevenire infezioni

Non si può impedire la formazione di cisti epidermoidi, ma si può prevenire la formazione di cicatrici e infezioni. Per farlo, è fondamentale seguire una serie di azioni:

  • Non schiacciate una cisti da soli.
  • Utilizzate un panno caldo e umido e posizionatelo sopra l’area interessata per aiutare la ciste a drenare e guarire.
  • Preparatevi per il vostro appuntamento: rivolgetevi al vostro medico di base. Lui o lei si occuperà di diagnosticare la vostra condizione e delineare il trattamento per la vostra cisti. Le opzioni possono includere l’osservazione, l’incisione e il drenaggio se è infiammato o infetto, e la rimozione. Occasionalmente, si può essere indirizzati a un medico specializzato in disturbi della pelle (dermatologo).

Come essere sicuri del trattamento medico da seguire

Elencate le vostre informazioni mediche chiave, come le condizioni per cui siete stati trattati e i farmaci, le vitamine e gli integratori che assumete: prendete nota di tutte le lesioni recenti della vostra pelle, incluse le incisioni chirurgiche e le ferite accidentali.

La cosa fondamentale da fare è porre molte domande al proprio medico, per essere sicuri del trattamento medico da seguire. Tra le domande principali da porre ci sono le seguenti:

  • Ho una cisti epidermoide?
  • Cosa causa questo tipo di cisti?
  • La cisti è infetta?
  • Quali trattamenti consigliate?
  • Avrò una cicatrice dopo il trattamento?
  • Sono a rischio che questa condizione si ripeta?
  • Posso fare qualcosa per prevenire la recidiva?
  • Le cisti epidermoidi aumentano il rischio di altri problemi di salute?

Anche il medico tenderà a porre una serie di domande, tra cui:

  • Quando ha notato questa crescita cutanea?
  • Ha notato qualche altra crescita cutanea?
  • Ha avuto una crescita simile in passato? Se sì, su quali parti del corpo?
  • Ha avuto un’acne grave?
  • La crescita sta causando qualche disagio?
  • Ha avuto qualche recente lesione cutanea, compresi i piccoli graffi?
  • Di recente ha subito un intervento chirurgico nella zona interessata?
  • Qualcuno nella vostra famiglia ha una storia di acne o cisti multiple?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *